L’Amaro Braulio tra storia e ricette segrete

 

Nel 1826 Francesco Peloni, un farmacista di Bormio, in Valtellina, miscela tredici erbe della zona. Crea così l’amaro Braulio, ma tiene segreta la sua ricetta. E così continua a fare negli anni. La ricetta originale viene infatti tramandata di figlio in figlio e rimane un segreto custodito da pochi eletti, eredi diretti della famiglia Peloni. L’Amaro Braulio è oggi conosciuto in tutto il mondo e circa un anno fa lo stabilimento produttivo ha raddoppiato la sua superficie e triplicato la sua produzione. Ma accanto al suo incredibile successo è celato ancora il segreto della sua ricetta.

Amaro Braulio: la sua storia

Come accennato l’Amaro Braulio nasce grazie alla curiosità …

Continua Lettura »

La bisciola: il panettone della Valtellina

 

Chi ha avuto il piacere di conoscere la Valtellina o anche chi ci è solo stato di passaggio, sa benissimo che il valore della tradizione accompagna ogni aspetto (o quasi), della vita quotidiana dei valtellinesi e della loro storia. In previsione delle festività natalizie, la tradizione si traduce in un dolce protagonista di ogni banchetto locale che si rispetti e di leggende: è la bisciola, il dolce natalizio per eccellenza di queste eterne valli che in questo periodo dell’anno si animano regalando un’ atmosfera magica da presepe.

Conosciuta anche come Pan di fich, la bisciola nasce da ingredienti tipici della tavola valtellinese come l’immancabile grano saraceno …

Continua Lettura »

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.