I Bagni di Bormio

Terme di Bormio

 

La storia delle terme naturali di Bormio, segue passo passo quella della città alpina da cui prendono il nome, anche se sono numerose le testimonianze medievali che ci permettono di ricostruire l’attività dei Bagni.

Di questi tempi infatti sono i Bagni Superiori, sorti dove oggi si trovano i Bagni Medievali, costruiti per poter sfruttare al meglio le acque delle sorgenti più alte. Le sue acque, famose per i benefici salutari che sono in grado di apportare, iniziarono ad attirare non solo signorotti e gente del posto alla ricerca di sollievo per i propri malanni, ma anche nomi illustri come il Duca di Milano Ludovico il Moro, la Serenissima Arciduchessa d’Austria con suo marito l’Arciduca Ferdinando e Leonardo Da Vinci che ne rimase così piacevolmente colpito da menzionarle anche nel suo Codice Atlantico.

I Bagni di Bormio: dal Cinquecento al Novecento

Bormio TermeDal Cinquecento ci giunge la testimonianza dell’esistenza di due stabilimenti balneari divisi in due strutture distinte: la prima sono i Bagni Medievali il quale ingresso venne riservato alle donne e i Bagni Romani riservati agli uomini.

Anche nel secolo successivo i Bagni di Bormio non hanno conosciuto un periodo roseo e prospero, nell’Ottocento grazie alla costruzione della strada carrozzabile dello Stelvio, le terme di Bormio vivono una nuova rinascita grazie all’Impero Austro Ungarico, che fece di questi Bagni, meta di elitè nel mercato turistico internazionale per quanto riguarda gli stabilimenti termali.

Da questo momento in poi, la fortuna dei Bagni Vecchi, che vanta una struttura unica al mondo come la Grotta Sudataria di San Martino, non conosce fine. L’albergo infatti venne ampliato con nuove piscine fornite di cascate d’acqua e nei primi anni del Novecento la domanda turistica era così alta che vennero costruiti nuovi alberghi, tra cui l’albergo Belvedere in stile Liberty, per poter far fronte ai numerosi turisti recatisi tra queste vette per poter godere di queste fantastiche acque termali di sorgente che Bormio è in grado di offrire.

I Bagni di Bormio: i “Bagni Nuovi”

Oggi i “Bagni Nuovi” si consacrano come località turistica termale di prima grandezza che dall’inverno all’estate pullulano di vacanzieri, tra i quali anche personaggi illustri, che vogliono trascorrere un piacevole soggiorno o che giungono fin qui per concedersi qualche coccola.

Come perdersi allora questa meta unica in grado di offrire un mix di relax, storia e bellezze naturali? Per maggiori informazioni e per regalarsi un weekend in totale tranquillità, combinando le Terme di Bormio con il Trenino Rosso del Bernina, cliccare QUI.

The following two tabs change content below.
Valentina Andrello

Valentina Andrello

Laureata in lingue e culture moderne per il turismo, amante dell'India, della fotografia e della musica in vinile. Solare e determinata ha iniziato a investire la sua ,da sempre, passione per la scrittura di viaggio, nella figura di travel blogger.
Valentina Andrello

Ultimi post di Valentina Andrello (vedi tutti)

Comments are closed.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.