“Volevo fare la maestra”: le storie delle donne della Valtellina

La giornata internazionale della donna si è da poco conclusa e in un turbinio di festeggiamenti, di mimose dolcemente elargite e regali donati, questa ci ha trasmesso, come sempre, una sorta di ebbrezza stordente, un’euforia convulsa ed entusiastica d’orgoglio femminile. E come ogni anno, si è parlato molto dell’essere donna.

Donna, questa “creatura sublime”, musa della stessa ispirazione. Questa “vittima”, perseguitata per secoli dall’ignoranza e dal più cieco bigottismo, cui Teresa Mattei, combattente nella Resistenza italiana, volle dedicare un fiore per celebrarne la liberazione. Un riscatto simbolico dal nazifascismo, da millenni di soprusi, dall’oscurantismo misogino imposto loro da generazioni di uomini.

“La mimosa era il fiore che i partigiani regalavano …

Continua Lettura »

Un’elegante sosta a Pontresina

Meraviglie del Trenino Rosso

Generalmente Saint Moritz, con il suo ambiente cosmopolita gremito di personaggi mondani, viene riconosciuta all’unisono come la più raffinata ed esclusiva meta attraversata dal Trenino Rosso del Bernina.

Sarebbe difficile, in effetti, sostenere il contrario. Da Alberto II di Monaco sino ad arrivare a dive “nostrane” come Monica Bellucci, la lista delle star che hanno falcato a grandi passi le strade immacolate della ribattezzata Montecarlo delle Alpi è davvero molto lunga. I tabloid locali pullulano sempre di nomi insigni da esibire in prima pagina; i programmi televisivi ne fanno sfoggio senza rimesse. E ancora adesso, nonostante l’inverno vada scemando, sono molti i volti illustri che continuano ad essere avvistati …

Continua Lettura »

Da Codera a Savogno: le città fantasma più affascinanti della Valtellina

Lo studioso T. Lindsey Baker, autore del saggio Città fantasma del Texas, definisce una “ghost town” come “una città per la quale la ragione d’essere non esiste più”. E proprio il Texas, celebre per aver ospitato i leggendari cowboy del far west, detiene il maggior numero di sobborghi disabitati al mondo, ossia oltre 430 città fantasma. Queste ci appaiono deserte, oscure, spettrali e… maledettamente seducenti.

Le città fantasma in Italia

Per vedere uno di questi luoghi fuori dal tempo, non bisogna metter mano per forza al portafoglio. In casa nostra, infatti, ce ne sono a volontà. Dal Piemonte sino alla punta estrema della Sicilia, sono centinaia le città fantasma che popolano il …

Continua Lettura »

Dieci parole per descrivere il Trenino Rosso del Bernina

Le notizie che gravitano attorno alla storia del Trenino Rosso del Bernina non si esauriscono mai, come pure ci sembrano interminabili le numerose curiosità riguardanti il paesaggio che questo va attraversando. Dal miracolo della Madonna di Tirano sino ad arrivare alle vedute svizzere che pare abbiano ispirato gli scritti filosofici di Nietzsche, il Trenino continua a sorprenderci in un susseguirsi d’interessanti dettagli. Ogni giorni, insomma, c’è qualcosa di nuovo da scoprire.

Eppure, se a dispetto di tutto quello che c’è da dire su di esso, volessimo riassumerlo in poche frasi? Se volessimo condensarne l’essenza nella brevità di alcune righe? Anche questo fa parte del carattere del Bernina, sintetizzabile, appunto, in …

Continua Lettura »

Verso Thusis col Trenino Rosso dell’Albula

Il prestigioso Bernina Express, oltre ad attraversare la ben nota ferrovia del Bernina, che ormai sappiamo congiunge a sé l’Italia con la Svizzera, comprende nel suo percorso anche un altro itinerario, stavolta tutto elvetico.

Nel cuore del Canton Grigioni infatti, partendo da Saint Moritz sino ad arrivare a Thusis, il Trenino Rosso dell’Albula si addentra nelle profondità di un paesaggio selvatico ed incontaminato, il cui fascino idilliaco non ha nulla di invidiare al più noto tragitto del Passo del Bernina. Anche la linea dell’Albula, non a caso, è stata inserita nel 2008 nella lista dell’UNESCO come ottimo esempio di ferrovia a scartamento ridotto tecnicamente avanzata, al di là ovviamente …

Continua Lettura »

San Valentino? Trenino Rosso e gita a cavallo

È indubbio che l’amore vada celebrato tutti i giorni, in ogni gesto quotidiano. E se come dice Dante nel Convivio per voi l’amore “non è altro che unimento spirituale de l’anima e de la cosa amata”, allora non deve essere difficile soddisfare quotidianamente “cotanto ardore” anche con la più semplice delle azioni.

Per molti però San Valentino rappresenta l’occasione ideale per misurarsi con la propria inventiva e sorprendere la persona che si ama, magari con un regalo totalmente inaspettato. E allora cosa fare? Dove andare? Come organizzarsi? Queste sono solo alcune delle domande che con maggior frequenza possono tormentare la mente di un Paolo come pure di una Francesca.

Continua Lettura »

5 motivi per fare una vacanza eco-chic in Engadina

Engadina

Per i fanatici dello sport sul ghiaccio la bella Engadina, diversa dalle altre valli svizzere per il suo paesaggio lacustre ed il clima inconfondibilmente continentale, si presta in maniera ottimale ad ogni sorta di richiesta.

Dal curling all’hockey, dalle escursioni più estreme sino ad arrivare alla placidità del pattinaggio, il Giardino dell’Eno (così tradotto dal tedesco Engadin) offre l’opportunità di praticare qualsivoglia attività agonistica senza tradire però l’aspettativa di trascorrere una settimana bianca anche all’insegna dell’eleganza e della comodità. Difatti questa regione, oltre ad essere solcata nella sua disarmante bellezza da fitti boschi e colossali ghiacciai, gode di una gran fama internazionale per le sue città cosmopolite, tanto da …

Continua Lettura »

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.