Il matrimonio in Valtellina: come non trovarvi impreparati

matrimonio in Valtellina

 

Abito bianco, velo di tulle lungo svolazzante, che contrasta con il verde della natura e l’azzurro del cielo. Occhi che si cercano, mani che si toccano, fedi che si scambiano. Non sentite già il profumo di fiori d’arancio nell’aria? Di cosa sto parlando, se non di matrimonio? E se decideste di organizzare il vostro matrimonio in Valtellina, siete sicuri di aver valutato tutte le opzioni e di conoscere tutte le location da sogno che questa terra offre? Scopriamole insieme (non si sa mai)!

Il matrimonio in Valtellina: dove e quando?

Che siate circondati dal magico paesaggio delle Alpi, in una fortezza medioevale, in una chiesetta diroccata in mezzo alla natura o direttamente all’aperto su un prato, la Valtellina è sicuramente uno dei posti più suggestivi in cui convolare a nozze, tra cime irraggiungibili e natura incontaminata.

Se poi siete amanti dei panorami mozzafiato e di luoghi esclusivi e intimi, in montagna avrete la riservatezza che fa al caso vostro. Lontana da mete montane ben più celebri e gettonate, come Cortina o Cervinia, la Valtellina sarà la cornice giusta per coccolarvi nel giorno più bello della vostra vita.

Dove? Sicuramente a Bormio e Livigno, se prediligete mete intime, ma comunque ricercate nell’Alta Valtellina. Ma poi, spazio alla fantasia e alla passione degli sposi! Ci sono davvero decine di possibilità diverse per rendere il vostro giorno speciale: un rifugio in montagna se siete appassionati di sci ed escursionismo (e anche un po’ avventurieri), ville storiche e castelli se il vostro sogno è un matrimonio principesco, una cerimonia in baita se avete pochi selezionatissimi invitati.

Quando? Assolutamente in estate, se amate il caldo! Essendo a una discreta altitudine gli invitati non si lamenteranno sicuramente dell’afa estiva (e chi sta per organizzare un matrimonio sa benissimo quanto sia complicato accontentare tutti!). Ma se non volete rinunciare alla magica atmosfera montana, perché non prediligere un matrimonio invernale, che con un po’ di fortuna sarà sotto la neve?La magia dei fiocchi che scendono, cappelli importanti per proteggere le eleganti acconciature, guanti lunghi e caldi cappotti per ripararsi dal freddo.

Il matrimonio in Valtellina a tema

Matrimonio a BormioOrganizzare un matrimonio in montagna, consente agli sposi di sbizzarrirsi nello scegliere tematiche più particolari e meno convenzionali. Che optiate per un matrimonio elegante e raffinato sulla neve o per uno rustico, scalzi e in mezzo alla natura, avrete a disposizione una rosa infinita di temi tra cui scegliere.

Se avrete scelto il matrimonio più bianco che ci sia, quello sulla neve, potrete addobbare centri tavola e location con fiocchi di neve, fiori colorati che sulla neve bianca sicuramente spiccano, perle, petali al posto del riso.
 
E se poi, il matrimonio si celebra vicino alla stagione natalizia, basta aggiungere l’arrivo in slitta, camini accesi, candele e luci per rendere tutto ancora più magico!

Il matrimonio in Valtellina: due location consigliate

Se un matrimonio da favola è il vostro sogno di sempre, il Palazzo Salis può rivelarsi la location perfetta. Si trova a Chiavenna, in provincia di Sondrio, a pochi chilometri dal lago di Como ed è sicuramente un’ottima soluzione per celebrare il matrimonio civile e, nello stesso posto, ospitare anche gli invitati per il pranzo o la cena.

Cosa vi conquisterà? L’elegante palazzo settecentesco offre inoltre una suite nuziale che, a giornata finita, potrà ospitare gli sposi per la loro prima notte di nozze.

Il fiore all’occhiello? Atmosfera d’altri tempi e giardini fioriti all’esterno vi conquisteranno sicuramente!

Sempre a Chiavenna potrete optare per una location diversissima, ma non per questo meno suggestiva. Il Crotto di Prato è una location più rustica ma assolutamente caratteristica: è stata infatti ricavata da massi di roccia viva. Il suo particolare nome, crotto, deriva dal medioevale crota che ricorda anche il dialetto piemontese e dal greco krypta, che significa appunto grotta.

Matrimonio sotto la neveCosa vi conquisterà? La sala realizzata nella roccia viva, con pareti decorate e travi di legno a vista è la caratteristica principale di questo luogo. All’esterno è presente anche un giardino con tavoli e panche in pietra, per rispettare la rusticità del luogo.

Il fiore all’occhiello? Il ristorante con piatti che presentano le diverse specialità valtellinesi tra cui i pizzoccheri bianchi di Chiavenna, la polenta teragna, le costine e le verdure alla pilota, formaggi, bresaola, salumi locali e i biscotti di “prosto”, e la cantina con le migliori etichette di vino valtellinese

Ma allora, che cosa aspettate a convolare a nozze?

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

Elisa Midelio

Ventisettenne torinese, cittadina del mondo con la passione smodata per i viaggi e la fotografia. Amo scrivere, i tramonti sul mare, i viaggi in macchina di notte, il venerdì pomeriggio tardi (che vuol dire: quasi quasi parto), la colazione a buffet, le persone più ritardatarie di me che mi fanno credere di essere in anticipo, avere un viaggio in programma ma non dirlo a nessuno. Da circa un anno la scrittura è diventata una cosa seria: il mio blog di viaggi è il mio piccolo grande tesoro !

Comments are closed.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.