LE FERMATE

Curiosità sul Trenino Rosso del Bernina

Curiosità - Trenino Rosso del Bernina
Il Trenino Rosso del Bernina è uno dei treni che più affascina il mondo intero per la sua bellezza e per lo spettacolo naturale vario e unico che sa offrire in ogni stagione. Ripercorrendo la sua storia e attraversando, tramite le sue fermate, i territori delle varie vallate circostanti, e in particolare le zone che vengono raggiunte, si potranno scoprire tantissime curiosità sul Trenino Rosso del Bernina.

Tecnologia del Trenino Rosso del Bernina

Sul percorso della Ferrovia Retica, gli elettrotreni utilizzati sono senza ruota dentata e sfruttano un semplice principio della fisica, la semplice adesione, per viaggiare. Un’altra curiosità sul Trenino Rosso del Bernina riguarda la massima altezza che viene raggiunta, l’Ospizio Bernina posto a 2.253 metri s.l.m. e che la divide in due versanti, oltre che essere il confine linguistico e meteorologo della vallata; fra i due versanti, quello sud è quello col dislivello maggiore, ben 1.824 metri.

Esempio Trenino Rosso del Bernina

Hakone - Curiosità Trenino Rosso del Bernina
Continuando con le curiosità sul Trenino Rosso del Bernina, si può aggiungere che il suo ingegnoso sistema di funzionamento venne preso ad esempio pure dai giapponesi. La ferrovia Hakone-Tozan posta a sud di Tokyo, in una delle regioni più amate e turistiche della città, in una zona topograficamente complessa, sfrutta un sistema di ferrovia ad adesione basato sullo stesso rpincipio della ferrovia del Bernina.
Nel 1979 avvenne un avvenimento straordinario, le due linee, quella del Trenino Rosso del Bernina e quella della ferrovia HTR, siglarono un gemellaggio. Come prova pubblica di questo gemellaggio, la ferrovia del Trenino Rosso del Bernina ha messo in circolazione la Locomotiva numero 622, dal nome Hakone, scritto anche in giapponese; nel 1991 venne aggiunta la scritta “Hakone” e la bandiera del Giappone al veicolo a trazione FR ABe 4/4 n. 54.
Un’ulteriore prova pubblica di questo legame lo possiamo ritrovare nelle stazioni di St. Moritz, Tirano e Alp Grüm, in quanto i nomi delle fermate sono scritti anche in giapponese.

Servizio merci del Trenino Rosso del Bernina

Il Trenino Rosso del Bernina, oltre a trasportare passeggeri lungo la Ferrovia Retica, serve anche come trasporto merci. Vengono trasportate e consegnate, in maniera celere e rispettando tutte le norme sull’ambiente, infatti derrate alimentari, pietrame o legname e oli minerali.
Il movimento annuale di persone e di merci lungo tutta la tratta del Trenino Rosso del Bernina della Ferrovia Retica sono di circa 700.000 tonnellate di merci e di circa 2.000.000 persone.

Numero di corse giornaliere del Trenino Rosso del Bernina

Quotidianamente il Trenino Rosso del Bernina percorre 10 volte la tratta che va da Tirano a Saint Moritz e 9 volte la tratta opposta, mentre nel periodo che va da Luglio ad Agosto percorre 14 volte la tratta Tirano-St.Moritz e 13 volte quella opposta.

Consulta tutti gli orari del Trenino Rosso del Bernina.